QUESTO EVENTO E' TERMINATO IL 19/02/19

Eventi Escursioni a Siena

Visita al Molino del San Niccolò

In occasione di Università aperta sarà possibile visitare l’antico Molino a cilindri situato all’interno del Palazzo San Niccolò (Via Roma, 56)
L’installazione del molino all’interno dell’Ospedale Psichiatrico San Niccolò di Siena risale al 1934. La Società di Esecutori di Pie Disposizioni di Siena, al tempo proprietaria dell’Ospedale, dopo un’accurata indagine di mercato iniziata fin dal 1926 e testimoniata dalla collezione di cataloghi di varie ditte costruttrici di macchinari da molitura conservati nel proprio Archivio Storico, con delibera del Consiglio del 29 dicembre del 1932 commissiona alle Officine Meccaniche Italiane S.A. di Reggio Emilia o più semplicemente Reggiane un molino agricolo a cilindri con potenzialità giornaliera di 40 quintali, azionato da un motore ad olio pesante delle Officine Pignone di Firenze da destinare esplicitamente alle esigenze del San Niccolò. Il brevetto è di Giuseppe Negri, pioniere italiano nella costruzione di molini agricoli a cilindri fin dal 1914, realizzati inizialmente nella sua ditta di Monza. Questi impianti – secondo il suo intendimento – dovevano sostituire i più vecchi molini a palmenti, permettendo di eliminare gradualmente crusca e cruschelli dando una farina finale più purificata ed anche più conservabile. Fra le attrezzature del molino è presente anche una bilancia automatica Chronos per materiali sfusi della Società C. Reulher & Reisert’s. Dai documenti d’archivio risulta che il primo gennaio 1973 il molino cessa la sua attività all’interno dell’Ospedale Psichiatrico per essere successivamente smantellato, cosa che fortunatamente non è avvenuta.
La visita sarà a cura di Stefano Aurigi; il punto di ritrovo è il front-office del Palazzo San Niccolò.
 Luogo Evento
Complesso didattico San Niccolò
Via Roma, 56
Siena

 Organizzato da
Università Degli Studi Di Siena - Ufficio Orientamento E Tutorato


Hotels in zona

Eventi Escursioni a Siena

Visita al Molino del San Niccolò

In occasione di Università aperta sarà possibile visitare l’antico Molino a cilindri situato all’interno del Palazzo San Niccolò (Via Roma, 56)
L’installazione del molino all’interno dell’Ospedale Psichiatrico San Niccolò di Siena risale al 1934. La Società di Esecutori di Pie Disposizioni di Siena, al tempo proprietaria dell’Ospedale, dopo un’accurata indagine di mercato iniziata fin dal 1926 e testimoniata dalla collezione di cataloghi di varie ditte costruttrici di macchinari da molitura conservati nel proprio Archivio Storico, con delibera del Consiglio del 29 dicembre del 1932 commissiona alle Officine Meccaniche Italiane S.A. di Reggio Emilia o più semplicemente Reggiane un molino agricolo a cilindri con potenzialità giornaliera di 40 quintali, azionato da un motore ad olio pesante delle Officine Pignone di Firenze da destinare esplicitamente alle esigenze del San Niccolò. Il brevetto è di Giuseppe Negri, pioniere italiano nella costruzione di molini agricoli a cilindri fin dal 1914, realizzati inizialmente nella sua ditta di Monza. Questi impianti – secondo il suo intendimento – dovevano sostituire i più vecchi molini a palmenti, permettendo di eliminare gradualmente crusca e cruschelli dando una farina finale più purificata ed anche più conservabile. Fra le attrezzature del molino è presente anche una bilancia automatica Chronos per materiali sfusi della Società C. Reulher & Reisert’s. Dai documenti d’archivio risulta che il primo gennaio 1973 il molino cessa la sua attività all’interno dell’Ospedale Psichiatrico per essere successivamente smantellato, cosa che fortunatamente non è avvenuta.
La visita sarà a cura di Stefano Aurigi; il punto di ritrovo è il front-office del Palazzo San Niccolò.

 Organizzato da
Università Degli Studi Di Siena - Ufficio Orientamento E Tutorato

Hotels in zona